Principale Condurre 4 passaggi per diventare un grande leader di squadra, da un CEO di prim'ordine

4 passaggi per diventare un grande leader di squadra, da un CEO di prim'ordine

Di recente ho appreso di essere stato classificato come N. 2 CEO negli Stati Uniti nella categoria piccole e medie imprese da Glassdoor.

La classifica, che mette a confronto i feedback dei dipendenti volontari di oltre 770.000 aziende trovate su Glassdoor, è sicuramente un onore. Ma il riconoscimento, a mio avviso, è fuorviante. Non sono il miglior CEO; Mi capita di guidare la squadra migliore e questo rende il mio lavoro facile.

Il lavoro del CEO è decisamente incentrato sul team e sulla direzione. I CEO devono impostare la rotta, garantire la coerenza e sviluppare e rafforzare i valori fondamentali. Dopodiché, il lavoro è semplicemente assumere persone fantastiche e togliersi di mezzo. In definitiva, ciò che ha determinato il successo di Acceleration Partners (AP) è il mio team.

Ovviamente non è proprio così quella facile da creare e guidare un'azienda di successo basata sul team. Aiuta a concentrarsi sulle seguenti quattro aree chiave. Avanzare in queste aree ti aiuterà a diventare un leader migliore, uno i cui dipendenti prospereranno sia sul lavoro che fuori.

1. Valori e visione

Tutti i CEO devono stabilire e definire che tipo di azienda vogliono essere alla guida e perché. Pensa attentamente. Quali sono i tuoi obiettivi?

La definizione della visione e dei valori fondamentali della tua azienda costituisce la base di ciò che sia tu che i tuoi dipendenti fate ogni giorno.

I team di successo dipendono da questa conoscenza comune. Guardano ai valori e alla visione dell'azienda per aiutarli a prendere decisioni in tempi di incertezza o avversità. Ecco perché tu dovere stabilisci presto la tua visione e i tuoi valori, comunicali chiaramente e rafforzali spesso.

Avere una profonda comprensione di chi sei e cosa vuoi realizzare renderà più facile ogni altro passo. Sarai in grado di riunire team di persone che condividono i tuoi valori fondamentali e sono entusiaste della tua visione, e quelle persone faranno avanzare il business.

quanto è alto Duane Chapman

2. Coerenza e chiarezza

Più di ogni altra cosa, i CEO devono essere onesti, autentici e coerenti riguardo ai valori che stabiliscono, al loro comportamento e alle aspettative che hanno per tutti i membri dei loro team.

In AP, i valori fondamentali che anni fa abbiamo stabilito essere critici si sono mantenuti fermi attraverso molti cambiamenti. Le strategie aziendali possono andare e venire, ma rimango fedele ai principi fondamentali dell'azienda. Questo mi permette di essere il mio vero sé; Non devo mai dire o fare qualcosa che sia in conflitto con i miei valori personali.

I leader devono sentirsi a proprio agio nell'essere senza scuse quello che sono, perché questo è il modo per impostare il tono per un'azienda onesta e autentica. Come disse una volta Gandhi, 'La felicità è quando ciò che pensi, ciò che dici e ciò che fai sono in armonia'.

I dipendenti fanno del loro meglio quando sanno cosa aspettarsi. Non c'è niente che alieni i dipendenti più velocemente o crei una cultura tossica più rapidamente del fare una cosa e dirne un'altra.

con chi è sposato mekhi phifer

3. Focus olistico e sviluppo delle capacità

I grandi CEO si concentrano prima di tutto sulle persone, aiutandole a migliorare e sviluppare le proprie capacità in modo che possano essere la versione migliore di se stesse.

Non si tratta solo di ciò che accade in ufficio. Voglio che i miei dipendenti migliorino e crescano in modo olistico, in tutte le aree della loro vita. Ho scoperto che questo approccio aiuta i miei dipendenti a diventare più felici e più sani, il che si traduce naturalmente in un aumento delle prestazioni.

Troppi CEO si concentrano solo su quell'ultimo pezzo: le prestazioni sul lavoro. Ma preoccuparsi esclusivamente dei risultati anziché delle persone tende a bruciare le persone. I grandi CEO cercano uno scopo più grande. Aiutano le loro persone a prosperare stabilendo standard elevati e responsabilizzando tutti, anche se stessi.

4. Sviluppo personale

È difficile guidare gli altri se non hai un'idea chiara di chi sei e dove stai andando. I programmi di leadership sono progettati per aiutarti a scoprire il tuo miglior stile di leadership. Possono anche aiutarti a imparare come progettare i sistemi che funzioneranno meglio per te e per la tua missione particolare.

Se non sei sicuro di cosa vuoi o quali sono i tuoi valori fondamentali, questo è anche il punto di partenza, perché non sarai in grado di creare valori aziendali senza prima essere chiari sui tuoi valori (vedi n. 1 sopra ).

Inoltre, investire nello sviluppo personale ti consente di dare l'esempio. Parte della gestione di team produttivi e felici implica l'innalzamento costante del proverbiale livello, sia per i dipendenti che per te stesso.

Qualunque cosa mi aspetto dai miei dipendenti in AP, devo aspettarmelo anche da me stesso. Sono intransigente nei miei standard, ma vivo secondo gli stessi standard. Sono proprio lì in trincea, facendo le stesse cose e dimostrando l'impegno a raggiungere gli stessi obiettivi che mi ero prefissato per la mia squadra.

Alla fine, una grande leadership consiste nel coltivare la grandezza negli altri. Se stabilisci obiettivi che ti appassionano e lavori per raggiungerli in modo autentico, il tuo team si prenderà cura del resto.