Principale Attori Chi è Jason Scott Lee? Moglie Diana Chan, patrimonio netto. Morto?

Chi è Jason Scott Lee? Moglie Diana Chan, patrimonio netto. Morto?

Contenuti

Chi è Jason Scott Lee?

Jason Scott Lee è un attore e artista marziale americano, meglio conosciuto nel mondo come Bruce Lee nel film Dragon: The Bruce Lee Story (1993), e come Mowgli nel film Il libro della giungla (1994), basato su il romanzo omonimo.

Jason Scott Lee Bio-Età, infanzia e istruzione

Jason Scott Lee è nato il 19 novembre 1966 a Los Angeles, California USA, figlio di Robert Lee e sua moglie, Sylvia di origini cinesi e hawaiane, Jason ha trascorso la sua infanzia alle Hawaii e ha frequentato la Pearl City High School.

Visualizza questo post su Instagram

Curry di capra in stile vietnamita @ Le Vietnamiti Kitchen. #currygoat #auckland #asianfood #goodfood

Un post condiviso da Jason Scott Lee (@jasonscottlee) il 19 novembre 2018 alle 2:58 PST

Mentre era al liceo, Jason si interessò alla recitazione e dopo l'immatricolazione si iscrisse al Fullerton College in California. Ha iniziato a studiare recitazione sotto la guida dell'allenatore Sal Romeo.

Inizio carriera

La carriera di Jason è iniziata a metà degli anni '80 con un ruolo minore nella serie TV The A-Team (1986), mentre nel 1987 ha avuto un altro ruolo minore, questa volta nel film Born in East L.A. Ha continuato con ruoli minori nei film e serie TV, come Ritorno al futuro parte II nel 1989, poi nel film Ghoulies Go to College (1990), e nel film per la televisione The Lookalike, sempre nel 1990.

Con l'inizio degli anni '90, la sua carriera iniziò a migliorare e nel 1992 ebbe il suo primo ruolo da protagonista, come Avik nel film drammatico romantico La mappa del cuore umano, con Anne Parillaud e Patrick Bergin.

Salire alla ribalta

Jason era in ascesa ora e nel 1993 è stato scelto per il ruolo di Bruce Lee nel film biografico Dragon: The Bruce Lee Story, per il quale ha ricevuto buone recensioni e ha anche ottenuto un paio di nomination ai premi. L'anno successivo, Jason ha ottenuto un altro enorme successo come attore, quando è stato selezionato per il ruolo di Mowgli nel film Il libro della giungla.

jpg

Prima della fine degli anni '90, Jason è apparso in un paio di film più popolari, come il thriller drammatico Murder in Mind (1997), poi l'horror fantasy Tale of the Mummy (1998), e ha anche recitato insieme a Kurt Russell e Jason Isaacs nel film drammatico di fantascienza di Paul WS Andersen Soldier (1998).

Declino di carriera

Con l'inizio degli anni 2000, la carriera di Jason ha iniziato a declinare, anche se ha continuato a spingere fino alla metà del decennio. Il suo ruolo più memorabile in questo periodo è stato quello di Padre Uffizi nel film horror Dracula II: Ascension, che ha ripreso due anni dopo in un altro sequel Dracula III: Legacy (2005).

Inoltre, nel 2003 ha recitato nel film d'azione di fantascienza Timecop: The Berlin Decision. Fino al 2010, Jason è apparso anche nei film Balls of Fury (2007) e Dance of the Dragon (2008), ma poi non è riuscito a ottenere alcun ruolo degno di nota fino alla metà degli anni 2010, quando è tornato sul grande schermo con un ruolo in il film d'azione e avventura Settimo figlio, con Ben Barnes, Julianne Moore e Jeff Bridges. Negli ultimi anni, Jason è apparso in diversi film, tra cui l'avventura d'azione Crouching Tiger, Hidden Dragon: Sword of Destiny (2016), poi nella commedia drammatica Burn Your Maps (2016), e co-protagonista nell'azione- il dramma Mulan, con Yifei Liu, Donnie Yen e Jet Li tra le altre star.

Jason Scott Lee Patrimonio netto, altezza, peso e aspetto

Jason è diventato una star da quando ha lanciato una carriera, anche se c'è la sensazione che avrebbe potuto ottenere di più. Tuttavia, la sua ricchezza è aumentata di un ampio margine e, secondo le fonti, il patrimonio netto di Jason Scott Lee è stato stimato in oltre $ 6 milioni, all'inizio del 2020.

Jason Scott Lee è alto 5 piedi e 10 pollici (1,78 m), mentre pesa circa 176 libbre (80 kg). Le sue misure corporee sono sconosciute, ma ha una figura atletica. I suoi capelli sono neri e ha gli occhi marroni.

Jason Scott Lee Vita personale, matrimonio, moglie Diana Chan

Jason è un uomo molto riservato e alcuni dettagli sulla sua vita personale sono ancora oscuri. Tuttavia, viene rivelato che Jason è un uomo sposato e che il nome di sua moglie è Diana Chan. La coppia è sposata dal 2008, e ha una figlia insieme, nata nel 2011, ma non si hanno più informazioni. La moglie di Jason è originaria di Singapore e i due si sono conosciuti quando Jason stava lavorando a Singapore in uno dei suoi numerosi film. Diana è coinvolta nelle pubbliche relazioni, ma non sono state rese disponibili altre informazioni.

Jason Scott Lee Notizie, fatti e influenza

La carriera di Jason Scott Lee è stata in costante declino negli ultimi anni, ma è riemerso come una star con il ruolo di Bori Khan nel film Mulan, che ha dato una spinta alla sua popolarità e alcune interviste su riviste e online pubblicazioni, anche per il giornalista di Hollywood .

Jason, sebbene il suo cognome sia Lee e abbia interpretato Bruce Lee in uno dei film, non è in alcun modo correlato alla star della recitazione e delle arti marziali miste. Prima di essere selezionato per il ruolo di Bruce Lee, Jason non si è allenato in nessuna arte marziale, ma è sempre stato interessato a raggiungere le abilità.

Jason ha continuato ad allenarsi nelle arti marziali dopo il film Dragon: The Bruce Lee Story, lavorando a stretto contatto con l'allenatore Jerry Poteet, che è un ex studente di Bruce Lee, in particolare del Jeet Kune Do, ed è ora un allenatore certificato sotto Jerry Poteet. Man mano che progrediva con la sua formazione nelle arti marziali, è diventato più popolare e nel 2012 è apparso nel documentario Secrets of Shaolin con Jason Scott Lee, che ha mostrato il suo allenamento con i maestri Shaolin.

Con il suo recente aumento di popolarità, è diventato popolare sulle piattaforme di social media, in particolare Instagram, e ora ha più di 11.000 follower sul suo pagina ufficiale .