Principale Strategia Puoi davvero decidere di essere felice. La scienza lo dice

Puoi davvero decidere di essere felice. La scienza lo dice

È felicità una scelta? No... e si. Nel Il Come della Felicità , la psicologa Sonja Lyubomirsky afferma che il 50 percento della felicità è predeterminato geneticamente. In termini di felicità, sei ciò che (metà di) sei.

Ma questo lascia il 50 percento del tuo livello di felicità in gran parte sotto il tuo controllo: Salute , relazioni, carriera, obiettivi, attività...

Ciò significa che anche se hai una tendenza innata a inclinarti verso il lato cupo, puoi comunque adottare misure scientificamente provate che ti renderanno più felice:

1. Trova modi per aiutare altre persone.

Sebbene il dare sia generalmente considerato altruistico, il dare può anche essere più vantaggioso per il donatore che per il ricevente: Fornire supporto sociale può essere più vantaggioso che riceverlo .

Intuitivamente, lo sappiamo. È bello aiutare qualcuno che ha bisogno. Non solo è appagante, è un promemoria di quanto siamo relativamente fortunati, il che è un bel promemoria di quanto dovremmo essere grati per ciò che già abbiamo.

Inoltre, ricevere è qualcosa che non puoi controllare: se hai bisogno o vuoi aiuto, non puoi farti aiutare da altre persone. Ma puoi sempre controllare se offri e fornisci aiuto.

quanti anni ha brandi maxiell

E questo significa che puoi sempre controllare, almeno in una certa misura, quanto sei felice, perché dare ti rende più felice.

2. Perseguire attivamente gli obiettivi.

Gli obiettivi che non persegui non sono obiettivi, sono sogni e i sogni ti rendono felice solo quando stai sognando.

Perseguire obiettivi, però, ti rende felice. Secondo David Niven, autore di 100 semplici segreti della migliore metà della vita , 'Le persone in grado di identificare un obiettivo che stavano perseguendo avevano il 19% di probabilità in più di sentirsi soddisfatte della propria vita e il 26% di probabilità in più di sentirsi positive con se stesse'.

Quindi sii grato per ciò che hai e poi cerca attivamente di ottenere di più. Se stai perseguendo un obiettivo enorme, assicurati che ogni volta che fai un piccolo passo per raggiungerlo, ti dia una pacca sulla spalla.

Ma non confrontare dove sei ora con dove un giorno speri di essere. Confronta dove sei ora con dove eri qualche giorno fa. Quindi otterrai dozzine di piccoli pezzi di appagamento e una scorta infinita di cose di cui essere grato.

3. Fai quello che fai bene più spesso.

Conosci il vecchio cliché sull'artista affamato ma felice? Si scopre che è vero: Gli artisti sono notevolmente più soddisfatti del loro lavoro rispetto ai non artisti, anche se la paga tende ad essere notevolmente inferiore rispetto ad altri campi qualificati.

Perché? Non sono un ricercatore, ma chiaramente più ti piace quello che fai e più ti senti soddisfatto, più sarai felice.

Nel Il vantaggio della felicità , Shawn Achor afferma che quando i volontari sceglievano 'uno dei loro punti di forza distintivi e lo usavano in un modo nuovo ogni giorno per una settimana, diventavano significativamente più felici e meno depressi'.

Ovviamente è irragionevole pensare di poter semplicemente fare ciò che ami. Ma puoi trovare modi per fare di più di ciò che sai fare meglio.

quanto è alto michael w smith

Delegare. Esternalizzare. Sposta i prodotti e i servizi che offri in aree che ti consentono di sfruttare maggiormente i tuoi punti di forza. Se sei un ottimo allenatore, trova dei modi per addestrare più persone. Se sei un ottimo venditore, trova modi per semplificare le tue attività amministrative e farti conoscere da più clienti.

Tutti hanno almeno alcune cose che fanno incredibilmente bene. Trova dei modi per fare queste cose più spesso.

Sarai molto più felice. E probabilmente molto più di successo (in qualunque modo tu scelga di definire il successo).

4. Fatti dei buoni amici.

È facile concentrarsi sulla costruzione di una rete professionale di partner, clienti, dipendenti, connessioni, ecc., perché (si spera) c'è un guadagno.

Ma c'è un netto vantaggio nel fare vere amicizie (non solo professionali o sui social media). L'aumento del numero di amici è correlato a un maggiore benessere soggettivo; raddoppiare il numero dei tuoi amici è come aumentare le tue entrate del 50 percento in termini di quanto ti senti felice.

E se non è abbastanza, le persone che non hanno forti relazioni sociali hanno il 50% di probabilità in meno di sopravvivere in un dato momento rispetto a quelli che lo fanno. (Questo è un pensiero spaventoso per i solitari come me.)

Fai amicizia al di fuori del lavoro. Fai amicizia al lavoro. Fai amicizia ovunque.

Fatti dei veri amici. Vivrai una vita più lunga e più felice.

5. Conta attivamente (e regolarmente) le tue benedizioni.

Secondo uno studio, le coppie che hanno espresso gratitudine nelle loro interazioni reciproche hanno sperimentato un aumento della connessione e della soddisfazione nella relazione il giorno successivo, sia per la persona che esprime gratitudine che (senza grande sorpresa) per la persona che la riceve. (In effetti, gli autori dello studio hanno affermato che la gratitudine era come un 'richiamo' per le relazioni.)

Ovviamente lo stesso vale sul lavoro. Esprimi gratitudine per il duro lavoro dei dipendenti e entrambi vi sentirete meglio con voi stessi.

Un altro metodo semplice è scrivere alcune cose per cui sei grato ogni sera. Uno studio ha mostrato le persone che scrivevano cinque cose per le quali erano grate una volta alla settimana erano il 25% più felici dopo 10 settimane; in effetti, hanno notevolmente aumentato le loro possibilità di raggiungere il loro setpoint di felicità.

Le persone felici si concentrano su ciò che hanno, non su ciò che non hanno. È motivante volere di più nella tua carriera, nelle relazioni, nel conto in banca, ecc., ma pensare a ciò che hai già ed esprimere gratitudine per questo ti renderà molto più felice.

Ti ricorderà anche che anche se hai ancora grandi sogni, hai già realizzato molto e dovresti sentirti sinceramente orgoglioso.

6. Accetta il fatto che (più) soldi non ti renderanno più felice.

Il denaro è importante. Il denaro fa molte cose. (Uno dei più importanti è creare scelte.)

jen harley chi è lei

Ma dopo un certo punto, i soldi non rendono le persone più felici. Dopo circa 75.000 dollari l'anno, i soldi non comprano più (o meno) felicità. 'Oltre $ 75.000... un reddito più elevato non è né la strada per sperimentare la felicità né la strada per alleviare l'infelicità o lo stress', affermano due ricercatori della Princeton University sull'argomento.

'Forse $ 75.000 è la soglia oltre la quale ulteriori aumenti del reddito non migliorano più la capacità degli individui di fare ciò che conta di più per il loro benessere emotivo, come passare il tempo con le persone che amano, evitare il dolore e le malattie e godersi il tempo libero', il ipotizzano i ricercatori.

E se non lo compri, ecco un'altra versione: ' La spinta materialistica e la soddisfazione per la vita sono correlate negativamente. ' O, in parole povere, 'Inseguire i beni tende a renderti meno felice.'

Pensala come la sindrome della casa più grande. Vuoi una casa più grande. Hai bisogno di una casa più grande. (Non proprio, ma di sicuro sembra che tu lo faccia.) Quindi lo compri. La vita è bella... per un paio di mesi, finché la tua casa più grande non sarà solo casa tua.

Il nuovo diventa sempre la nuova normalità.

Le 'cose' forniscono solo momentanee esplosioni di felicità. Per essere più felice, non inseguire tante cose.

Invece, insegui più esperienze.

E, cosa più importante: ricorda, il cinquanta percento di quanto sei felice è sotto il tuo controllo.

Considera la felicità come una scelta e inizia a fare più cose che ti rendono felice.