Principale Il Futuro Del Lavoro Perché Elon Musk ha paura dell'intelligenza artificiale

Perché Elon Musk ha paura dell'intelligenza artificiale

Imprenditore seriale Elon Musk non è contrario alla fiorente tecnologia come volo spaziale e auto senza conducente. Ma quando si tratta di intelligenza artificiale, è spaventato.

Sabato, al meeting estivo della National Governors Association a Rhode Island, Musk ha definito l'intelligenza artificiale il 'rischio più grande che dobbiamo affrontare come civiltà'. Ha espresso la sua preoccupazione per macchine e software prendendo il controllo sugli esseri umani e ha invitato il governo a regolamentare l'IA prima che le cose si aggravino.

'Ho esperienza con l'intelligenza artificiale molto all'avanguardia e penso che le persone dovrebbero essere davvero preoccupate per questo', ha detto Musk all'evento. 'Continuo a suonare il campanello d'allarme, ma finché le persone non vedono robot che scendono per strada uccidendo persone, non sanno come reagire perché sembra così etereo'.

Musk vuole che il governo sia proattivo sulla regolamentazione dell'IA. Ritiene che il modello attuale sia reattivo, consentendo al governo di intervenire solo dopo che 'sono accadute un sacco di cose brutte'. Ha definito questa configurazione inadeguata perché la tecnologia rappresenta 'un rischio fondamentale per l'esistenza della civiltà'.

Questa non è la prima volta che Musk parla della questione. Il CEO di Tesla e SpaceX ha affermato che la sua speranza di colonizzare Marte è in parte un piano di riserva nel caso in cui l'IA prenda il controllo della Terra, secondo Fiera della vanità . Il primo passo per regolamentare un'industria così nuova, ha detto Musk, è 'imparare il più possibile, per comprendere la natura dei problemi'.

Foto del matrimonio di richard dawson e gretchen johnson