Principale Libri Di Affari Come ho ottenuto un contratto per un libro a 6 cifre

Come ho ottenuto un contratto per un libro a 6 cifre

Ultimamente ho ricevuto molte domande su come ottenere un contratto per il mio prossimo libro, Compagnia dell'Uno , quindi ho pensato di rispondere per tutti?--?nel caso foste curiosi. Anche se non hai intenzione di scrivere un libro, o hai intenzione di perseguire l'editoria tradizionale, si spera che sia piuttosto interessante. Ho evitato la maggior parte delle cose che richiedono un custode in passato, quindi questo è molto nuovo per me.

Prendo atto che non sono assolutamente un esperto in questo argomento, poiché finora ho solo un'esperienza. Leggi questo più come una 'persona che ha fatto una cosa una volta' rispetto alla mia solita scrittura, che tende a venire da decenni di esperienza e pensiero profondo (ish).



Perché l'editoria tradizionale?

Innanzitutto, volevo saperne di più. Ho fatto un bel po' di auto-pubblicazione (70.000+ vendite in quattro libri) ma non sapevo nulla di come funzionasse il lato tradizionale. Volevo capirlo, e il modo più efficace per imparare è farlo davvero, quindi è quello che ho fatto.

In secondo luogo, mi piace l'idea di sperimentare, quindi ero curioso di vedere come sarebbe stata la mia esperienza e come avrebbero funzionato le vendite con un editore che promuoveva anche il mio libro.

Terzo, volevo trasmettere il messaggio del libro a quante più persone possibile. Molti di voi nella mia lista ottengo già il valore di non far crescere alla cieca un business in tutte le direzioni, dal momento che è qualcosa di cui ho parlato per anni. E il libro sarà totalmente per te (è anche un contenuto originale al 100%). Ma c'è tutto un altro gruppo di persone che pensano che gli affari funzionino in un certo modo e sembrino in un certo modo e che il successo sia definito in modo abbastanza ristretto. Voglio proporre un argomento controintuitivo a quel modo di pensare per quelle persone. E penso che un libro pubblicato tradizionalmente possa farlo.



Infine, voglio migliorare la mia scrittura. io già scrivi bene -ish, ma avere un team di persone di talento che mi spinge a fare ancora meglio è una vittoria totale. Non sto nemmeno parlando di scrittura tecnica?--?Voglio migliorare nel fare punti e argomentazioni valide, raccontare storie e rendere straordinarie le mie parole. Circondandomi di persone il cui unico lavoro è migliorare la mia scrittura (quindi vende di più), posso farlo.

Perché rivolgersi a un agente letterario?

Molte persone mi hanno chiesto perché ho scelto di rivolgermi a un agente, invece di rivolgermi direttamente agli editori.

Come ho detto, non sapevo nulla del settore, quindi volevo qualcuno dalla mia parte, per assicurarmi di ottenere il miglior accordo possibile. Questo è quello che fa un agente. Ma un agente aiuta anche gli autori a scrivere le loro proposte di libri, che sono la parte più importante per ottenere un contratto per un libro. Aiutano a pensare al modo migliore per posizionarlo (dato che conoscono il settore), pensano ai migliori editori degli editori a cui proporlo (dato che hanno contatti e relazioni commerciali) e si assicurano che anche la proposta stessa sia scritta come forse può essere.



Il mio agente è stato anche il mio Yoda (la mia guida per i non nerd) durante tutta questa faccenda. Sa esattamente come funziona il processo, perché e come trarne il massimo. Mi ha fornito le informazioni di cui avevo bisogno per prendere decisioni e cosa pensare quando scrivevo la proposta di libro. E mi ha aiutato a posizionare la mia voce e il mio stile per funzionare al meglio per il pubblico che volevo raggiungere. È stata assolutamente inestimabile in questo processo.

Ho sentito da diverse persone che trovare un grande agente letterario è importante quanto trovare un editore, e io ci credo.

dallon settimane altezza in piedi

Come hai trovato un agente?

Per prima cosa, ho chiesto. Sembra sciocco, ma per quelli di voi che ci sono stati la mia lista dallo scorso anno, la prima email del 2017 ho detto che stavo cercando un agente. Sono rimasto basito da quante persone hanno risposto, dicendo che erano un agente, conoscevano un agente o avevano un agente che volevano presentarmi. Le persone erano felici di creare intro per me, suppongo perché conoscevano tutti i miei scritti dentro e fuori, essendo stati lettori per un po'. E alcune erano persone che ho conosciuto negli ultimi anni.

Ho parlato con 4 agenti in totale. Sarebbe stato il 5, ma il 5 ha avuto alcuni problemi con la posta elettronica, quindi non abbiamo avuto la possibilità di parlare. C'era anche un sesto agente di cui non ho avuto notizie in tempo per nemmeno prendere in considerazione. Volevo muovermi in fretta, quindi sono andato con un agente che era all'altezza della velocità con cui lavoro.

Ho scelto l'agente che ho fatto principalmente per decisione istintiva. Parlare con lei è stato facile, ha capito perfettamente cosa stavo cercando, ha avuto la visione dell'argomento del libro e ha anche avuto molti fantastici suggerimenti su come renderlo ancora migliore e più accattivante. Ha anche aiutato il fatto che fosse altamente raccomandata da un'amica fantastica e collega autrice/amica, aveva un ottimo curriculum e conosceva bene il mio genere. Anche la seconda scelta mi è sembrata un agente straordinario ed è stata consigliata anche a me da un buon amico.

Non posso parlare per gli agenti che si sono detti interessati a lavorare con me (tutti tranne uno lo volevano), ma ho la sensazione che sia dovuto a una combinazione di piattaforma/pubblico che ho costruito, la mia pratica costante di scrittura , come si sono comportati i miei libri precedenti e quanto sia fattibile l'idea che ho avuto per il libro (in termini di ciò che può vendere sul mercato in questo momento). Penso anche che avere un'introduzione molto calorosa per ciascuno abbia sicuramente aiutato?--?quindi non ero solo uno scemo per strada che spacciava un'idea per un libro.

rev eseguire la data di nascita

Allora... come hai ottenuto un contratto per un libro a 6 cifre?

Il primo passo è stato scrivere una proposta di libro. Questo è ciò che il mio agente si è rivolto agli editori delle case editrici. La proposta del libro è fondamentalmente un libro in forma breve. Copre un gancio, un piano di marketing specifico, la tua piattaforma attuale, un riassunto del capitolo ('In questo capitolo esplorerò/discuterò/intervista') e chi sei come autore. Ci sono voluti circa tre mesi per scrivere ed è quasi 60 pagine.

Non posso sottolineare abbastanza quanto sia importante avere un pubblico coinvolto su più piattaforme, ma soprattutto una mailing list (dal momento che sappiamo tutti mailing list convertire meglio di qualsiasi altra cosa). Editori, editori e agenti vogliono sapere che esiste già un pubblico esistente, di dimensioni decenti (che raggiunge decine di migliaia di persone al mese o più), là fuori che brama le tue parole e le tue idee. Questa è la prova di cui hanno bisogno che le tue parole stiano toccando le corde degli altri. Da quello che ho raccolto, l'intero processo può avvenire solo dopo aver dimostrato di aver creato un seguito, di avere molte connessioni con 'influencer' e di avere una buona esperienza nel rilasciare parole che risuonano con gli altri in modo coerente base.

Una volta fatta la proposta, il mio agente ha iniziato a parlare con editori specifici di case editrici che potrebbero essere interessate. Da lì, ho avuto conversazioni telefoniche con gli editori per parlare di chi ero come scrittore, della mia visione del libro e della filosofia dietro di esso. Erano conversazioni intellettuali piuttosto che commerciali (che mi sono piaciute molto) con nerd dei libri ridicolmente intelligenti e curiosi. Le conversazioni sembravano anche coinvolgere molte domande sul mio stile di vita (dato che sono tutte persone di New York e vivo nei boschi su un'isola), che ho trovato sia divertente che divertente.

Pensieri quasi finali

Onestamente penso che il modo infallibile per ottenere un buon affare per un libro sia avere un agente killer. Conosco alcune persone che hanno ottenuto contratti di libri direttamente dagli editori, ma la maggior parte di loro ha guadagnato meno denaro e ha rinunciato a un maggiore controllo perché non sono esperti nel settore dell'editoria.

Gli agenti si danno da fare per te, lavorano con le loro connessioni industriali esistenti e conoscono il business dentro e fuori. Si occupano di cose che non penseresti nemmeno di fare, come fissare scadenze per le offerte (che possono incoraggiare più offerte/asta). Ti presentano come uno scrittore fantastico, perché presentarti può essere... imbarazzante.

Per riassumere, ecco come ho ottenuto un contratto per un libro:

  1. Ho lavorato per 20 anni nel campo di cui scrivo, e non ho mai smesso di cercare di impararlo. Ho avuto tanti errori quante vittorie, quindi c'è molto di cui scrivere.
  2. Ho scritto per molti anni, in modo coerente, e ho creato un pubblico su una mailing list per dimostrare ad agenti ed editori che le persone stavano già prestando attenzione.
  3. Ho sempre cercato di stabilire connessioni umane reali con gli altri, quindi quando avevo bisogno di chiedere aiuto, c'erano molte offerte.
  4. Ho trovato il miglior agente di sempre.
  5. Ho scritto una proposta di libro solida.
  6. La proposta del libro (e l'agente) ha trovato un ottimo editore ed editore.

Il mio viaggio, però, è appena iniziato con il libro su cui sto lavorando, visto che ho appena inviato la prima bozza.

Solo così siamo chiari qui

Non hai bisogno di nessuno dei precedenti per pubblicare un libro. Questo illustra solo un modo, tra molti, di farlo. L'unica cosa di cui hai bisogno per pubblicare un libro è dare ad altre persone un modo per ottenerlo o acquistarlo.

Per molte persone che conosco?--?Vogliono scrivere un libro e vengono fermate perché quanto sopra non funziona per loro. Avrebbe potuto facilmente non funzionare per me. Se fosse successo, avrei scritto lo stesso libro e l'avrei autopubblicato, proprio come ho fatto 4 volte prima. Sono contento del mio agente ed editore, ma sarei stato altrettanto felice di accedere ad Amazon e pubblicarlo da solo.

Per pubblicare un libro, devi solo scrivere un libro e condividerlo?--?questo è tutto. Ciò può significare salvarlo come PDF e inviarlo a tutti i tuoi amici, clienti o studenti. Ciò può significare metterlo in vendita su Gumroad o Squarespace. Ciò può significare salvarlo nel formato giusto (o pagare qualcuno qualche centinaio di dollari) per caricarlo sulla piattaforma KDP o CreateSpace di Amazon, quindi il tuo libro è in vendita dove è in vendita anche ogni altro libro pubblicato tradizionalmente. Amazon consente a chiunque, automunito o tradizionalmente pubblicato, di mettere i propri libri sullo stesso identico scaffale digitale.

Non hai bisogno di un agente, un editore o anche un design per fare nulla di tutto ciò. Il tuo libro è ancora un libro, e l'unica cosa che ti impedisce di pubblicarlo, il più delle volte sei tu. Non ci sono custodi necessari per pubblicare il tuo libro, quelli sono completamente facoltativi.

Solo perché questa volta ho ottenuto un contratto per un libro non significa che non sia ancora un grande sostenitore del dire fanculo ai guardiani e fare le cose a modo tuo, alle tue condizioni. Se hai già scritto un libro che non è disponibile, smetti di aspettare il permesso, smetti di aspettare che agenti o editori o chiunque altro lo approvi. Rileggilo ancora una volta, salvalo come PDF e inizia a venderlo.